Come creare un e-commerce performante

Hai mai pensato che puoi incrementare le vendite dei tuoi prodotti grazie a un e-commerce?

Con l’evoluzione dei servizi web, si stanno evolvendo anche le attività commerciali quindi, se vendi prodotti, una soluzione per aumentare il bacino di potenziali nuovi clienti, potrebbe essere proprio aprire una nuova sezione e-commerce all’interno del tuo sito.

Lo scopo del sito è quello di mostrare quali prodotti hai da proporre e cosa tratta la tua azienda, affiancato dal blog, inoltre, puoi dare ulteriori informazioni agli utenti che entrano nel dettaglio dei prodotti stessi e di cosa ruota attorno alla tua attività.

Una volta che l’utente ha recepito tutte queste informazioni, per lui fondamentali per avere maggiori delucidazioni su cosa ha bisogno realmente di acquistare, lo step successivo è convertirlo in cliente.

Quindi quale strumento migliore dell’e-commerce, puoi utilizzare, per monetizzare tutti gli sforzi che giornalmente compi per la creazione di contenuti atti all’autopromozione?

Innanzitutto la piattaforma, per poter funzionare, necessita di un software affidabile ma per far si che funzioni in maniera impeccabile dovrai tener conto di alcune accortezze.

In primo luogo il tuo sito dovrà essere sicuro a livello di hosting e certificati SSL. Qui non si parla solo di sicurezza di dati inerenti agli utenti che navigheranno sulla tua piattaforma ma dovrai garantire estrema sicurezza sopratutto nella gestione dei pagamenti.

Il tuo e-commerce dovrà essere curato in ogni dettaglio. Immagini, descrizioni dei singoli prodotti, condizioni di acquisto, spedizione, fatturazione, condizioni di vendita e di eventuali recessi. Ricorda che uno shop online ha le stesse dinamiche di un negozio fisico, l’unica differenza è che può essere accessibile a tutti gli utenti, vicini o lontani alla tua sede fisica.

Non dimenticare mai di non trascurare la struttura del tuo portale Web; se lo farai, lo penalizzerai notevolmente per parte riguardante l’indicizzazione.

Cosa scegliere

Hai a disposizione diversi tipi di piattaforme per creare il tuo e-commerce ma prima di tutto dovrai avere le idee chiare su cosa venderai e quali servizi potrai offrire; solo dopo questa attenta analisi potrai dedicarti alla scelta della piattaforma più incline con le tue esigenze.

Vediamo assieme quali sono questi software per costruire il tuo negozio online.

WORDPRESS

Se proprio non puoi fare a meno di utilizzare questo tipo di CMS, WordPress può darti una mano grazie a un suo plugin creato apposta per questo tipo di applicazione: Woocommerce.

Io sinceramente prediligo altre piattaforme studiate appositamente per questo tipo di attività ma se sei un fedelissimo di Wp, sappi che con questo plugin puoi creare il tuo negozio online, e gestire i relativi pagamenti, senza nessun problema.

PRESTASHOP

Con questa piattaforma, dal semplice utilizzo, puoi creare un ottimo negozio online molto performante e decisamente in linea a tantissimi altri e-commerce esistenti in rete.

Se la tua attività ha bisogno di gestire uno shop online semplice, e di dimensioni non elevate, PrestaShop fa al caso tuo. Ha delle piccole limitazioni ma se hai solo qualche prodotto da vendere, e non hai bisogno di un e-commerce troppo dettagliato, questa è la soluzione migliore per la tua attività.

MAGENTO

Magento, rispetto a PrestaShop, risulta leggermente più complicato nel suo utilizzo, ma ti assicuro che le sue funzionalità sono nettamente superiori rispetto a quelle del suo diretto concorrente.

Se hai la necessita di vendere diverse tipologie di prodotti e cerchi una piattaforma affidabile e quanto più personalizzabile, Magento farà al caso tuo. Grazie alle sue multi estensioni ti darà la possibilità di creare un e-commerce professionale e affidabile al 100%.

Ottimizzazione

Una volta che hai creato il tuo negozio online, bisognerà ottimizzare ogni singola parte del tuo negozio, di modo che diventi tutto perfettamente visibile ai motori di ricerca.
È un lavoro molto delicato perché oltre ai contenuti testuali dovrai ottimizzare al meglio anche i contenuti media come immagini e video.

Se non hai dimestichezza con questo tipo di attività, ti consigliamo di contattare un esperto in ambito SEO, per evitare di venire ignorato dai motori di ricerca.

Come dicevo inizialmente, il blog è una parte molto importante per aiutarti a monetizzare con un e-commerce. Oggi gli utenti, prima di acquistare, tendono a documentarsi molto in rete sull’articolo di loro interesse, questo per cercare di aggiudicarsi il miglior prodotto al minor prezzo sul mercato.

Ecco perché il blog può diventare il tuo miglior strumento di vendita.

PROMOZIONE SOCIAL

Non dimenticare un altro tassello fondamentale per la riuscita di una buona vendita: la promozione sui social network.

Una volta che hai ultimato la tua piattaforma web, assicurati che i tuoi canali social promuovano correttamente, secondo le loro varie caratteristiche, i tuoi contenuti.

Gran parte degli utenti sta iniziando ad acquistare direttamente dalle Fan Page di Facebook e Instagram, quindi è necessario che i tuoi canali social siano impeccabili a livello di comunicazione e impostazione dei contenuti.

Affidati anche alle campagne di Sponsorizzazione per la promozione dei tuoi prodotti. Con la giusta targhettizzazione ti daranno la possibilità di raggiungere una grossa nicchia di utenti che non conosce il tuo marchio ma è interessata a ciò che hai loro da proporre.

Costruire un e-commerce di successo non è un lavoro semplice ma se seguirai queste basi, affiancato da un professionista del settore, potrai creare un negozio online a prova di Google.

Un altro tassello fondamentale, per il successo del tuo e-commerce, è che il sito web goda di un’ottima Usabilità.

Stai pensando di integrare uno shop online al tuo sito? Contattami per una consulenza.

Ciao!