24 – Verifica in 2 passaggi

Oggi voglio consigliarti un piccolo metodo che ti aiuterà a mantenere più “protetti” i tuoi dati: la verifica in due passaggi.

Account email, sistemi cloud, blog, sono il bersaglio preferito degli Hacker e proprio per questo è il caso di cercare di proteggerci quanto più possibile.

Vi ho parlato di 1Password, che vi da la possibilità di poter utilizzare le password più complesse per i vostri account ma spesso non è sufficiente; ecco perché preferisco utilizzare la verifica in due passaggi.

Questo sistema consiste nel dover ricordare la password del vostro account ma vi obbliga ad avere qualcosa sempre con voi; uno smartphone, ad esempio.

Una volta inserita la password per accedere al servizio che più vi serve, per accedervi definitivamente, dovrete inserire un’ulteriore codice che vi verrà trasmesso sul dispositivo da voi segnalato: un sms, un’email o un codice.

Senza la seconda verifica, non si avrà nessun accesso all’account.

Questo sistema non vi metterà al 100% dagli attacchi informatici strutturati, ma metterà al sicuro i vostri profili social, email e cloud, dai piccoli hacker smanettoni che si divertono a entrare nei profili degli utenti solo per arrecare danni e fastidi.

Ciao!