6 consigli per fallire con il Social Media Marketing

Vuoi distruggere il tuo brand online? Ecco i miei consigli per un successo assicurato

No non sono diventato pazzo, o almeno credo, però cerco sempre di dare dei consigli utili per il successo della promozione online del tuo brand ma oggi ho deciso di spiegarti come distruggere, con 6 semplici mosse, il tuo bel progetto utilizzando il social media marketing.

Hai avuto un’idea fantastica e vuoi svilupparla al più presto. Vuoi fare i soldi veri e hai deciso di promuovere il tuo nuovo brand sul web. Il cugino dell’amico del fratello del cognato del nonno dello zio di uno che hai conosciuto per caso in un pub, ti ha fatto un sito web bellissimo ma non ti sta dando i risultati che speravi.

Così, un giorno, hai scoperto che i Social Network non servono solo per pubblicare selfie, foto di piedi in spiaggia e augurare BUONGIORNO MONDO ma puoi anche utilizzarli per promuovere la tua azienda.

Visto che i social media manager costano tanto, hai deciso di fare tutto da te, tanto è semplice; cosa ci vuole ad aprire una pagina e gestirla in autonomia?

Vediamo assieme questi trucchetti per distruggere il tuo brand con il social media marketing:

NON ESSERE SOCIAL

Sicuramente essere sui social media ma non essere presente sulla piattaforma social, non è un bel biglietto da visita. Aprire un account Twitter, collegarlo a Facebook e Instagram, e creare tweet con i contenuti esclusivamente di quei social media, è abbastanza triste. Se non hai tempo di seguire un social network, non aprirlo, anche “se ce l’hanno tutti”. Tanto, se poi non segui i trend del tuo settore, rimarrai sempre fermo.

In più ti ricordo che non rispondere ai commenti dei tuo follower è un po’ come presentare un tuo libro ma non rispondere alle domande che ti faranno i lettori. Interagisci, mantieni i rapporti, soddisfa, nei limiti del possibile, le loro richieste solo se deciderai di non distruggere il profilo social del tuo brand.

VANTARSI

A meno che tu non sia Steve Jobs, Napoleone Bonaparte, o qualcun altro che sta facendo la storia, evita di vantarti costantemente che i tuoi prodotti sono meglio di altri; ricorda che tutto quello che prometti, poi dovrai mantenerlo. Inoltre, perderai la metà dei tuoi cari followers, in quanto ne avranno le scatole piene di leggere quanto il tuo brand sia TOP.

AUTOMATIZZARE I POST

Facebook, come altre piattaforme di Blog, danno la possibilità di programmare i propri post. Cosa molto utile per chi fa questo lavoro; non si può essere costantemente presenti sul web, anche ai social media manager piace andare in vacanza. Ogni tanto. Forse. Se si può. Okay anche quest’anno andrò l’anno prossimo.

Questo sistema è utilissimo ma se lo utilizzi solo come scorciatoia, esclusivamente per pubblicare dei contenuti, senza consultare le Insight, non capirai mai come stanno andando i tuoi post.

NON ESSERE COSTANTI

Oggi che hai tempo pubblichi 5 post e poi, per i prossimi dieci giorni, silenzio totale. Grandissimo. Sei sulla strada giusta per distruggere la poca visibilità della tua pagina.

AVERE DEI PROFILI SCIATTI

Io detesto le persone sciatte e trasandate, figuriamoci i social network. Avere una pagina ben curata ti presenterà meglio ma l’articolo deve spiegarti come distruggere il tuo brand, quindi: pochezza e superficialità sono le parole d’ordine.

COMPRARE FOLLOWER

Avere una pagina con 120.000 MI PIACE in pochissimo tempo è una gran cosa, mica come gli altri che spendono tempo in contenuti di qualità per i propri follower.

“Signò, sò cinquemilacentosette follouè, che faccio lascio?”
“Si ma quelli boni eh, non me dia nà sola che settimana scorsa uno m’ha pure scritto chiedendo delle info.”
“Signò, tranquilla, questi non commentano gnente.”

Spero che il tuo scopo sia quello di crescere, con il social media marketing, e non quello di fallire. Ho voluto scrivere questo articolo, diverso dal solito, per cercare di spiegarti in tono ironico quali sono gli errori più comuni che si fanno quando si affida la propria pagina all’inesperienza o improvvisazione.

Il web, supportato dai Social Media, è un mare vastissimo e pieno di pesci, basta solo sapere dove andare a pescare e con quali mezzi.

Il tuo tempo vale più di ogni altra cosa, quindi se deciderai di condividere l’articolo sul tuo social network preferito, lo apprezzerò tantissimo.

Se vuoi aggiungere qualcosa puoi lasciarmi un commento qui sotto!

Ciao!