A che ora pubblicare sui social media

Sicuramente anche tu ti sarai fatto un sacco di volte queste domande. È meglio al mattino o al pomeriggio? Se è meglio al mattino, a che ora? Se pubblico alle 10 qualcuno visualizzerà il mio articolo o è troppo tardi? Sono domande che mi pongo ogni volta che pubblico sui Social Media.

Ho fatto parecchie prove e ricerche. Ecco cos’ho trovato tra le infografiche di Pinterest.

 

 

FACEBOOK
Orario migliore: 06-08 e 14-17
Orario peggiore: 22-04

TWITTER
Orario migliore: 13-15
Orario peggiore: 20-08

LINKEDIN
Orario migliore: 07-8.30 e 17-18
Orario peggiore: 09-17

Sinceramente non so dirti se sono corretti o meno ma cerchiamo di analizzarli assieme.

Facebook è sempre tra i migliori social network che possono darci visibilità e parecchie ricerche dimostrano che la prima cosa che fa un utente medio appena si sveglia, è controllare le notifiche sul proprio smartphone e consultare la propria bacheca di Facebook; ecco perché è meglio pubblicare post di primo mattino. Dopo le ore 9 quasi tutti iniziamo a lavorare, quindi non perdiamo tempo sui canali sociali, a meno che tu non faccia il social media manager. Nel pomeriggio, solitamente, si fa un breve pausa, quindi tra un caffè una sigaretta, andiamo a controllare cosa pubblicano i nostri contatti per poi riprendere il nostro lavoro fino al suono della campanella liberatoria.

Twitter è molto più immediato. Pochi caratteri, frasi brevi e d’impatto. Solitamente si usa twittare nel primo pomeriggio ma io e altri amici twitteri lo utilizziamo anche durante gli orari definiti peggiori. Nonostante questo maciniamo parecchi like e retweet.

Linkedin, per me, è il miglior social network che quanto riguarda il mondo del lavoro. Purtroppo alcuni utenti ignoranti lo stanno utilizzando in pessimo modo per importunare donne e pubblicare post stupidi ma, nonostante questa minoranza, LinkedIn è IL social network che preferisco. Grandi opportunità per trovare lavoro e nuovi clienti. Come potrai vedere dagli orari, sono molto restrittivi, ma ti assicuro che i tuoi contatti leggeranno i tuoi post perché se ti seguono è perché sono interessati a ciò che fai.
Se hai domande su linkedin, ti rimando al blog di un mio amico, Mirko Saini di LinkedIn Caffè; lui saprà rispondere a tutte le tue domande.

Detto ciò, io utilizzo alcune delle linee guida sopra descritte, questo perché devi studiare le Insight della tua pagina. Solo studiando le abitudini dei tuoi lettori puoi capire in che orari e giorni è meglio pubblicare determinati post.

Ti è piaciuto l’articolo o credi sia utile a un tuo amico? Condividilo o dimmi la tua nei commenti!

Ciao!