Album Instragam: sono davvero così indispensabili?

Instagram, ma che ti sta succedendo?

Instagram è il Social Network delle immagini per antonomasia. Nonostante ci siano altre piattaforme come Eyeem, o Flickr, Ig è l’applicazione che ha cambiato il modo di condividere i propri scatti nel mondo dei Social Network.

Di recente è stata aggiunta la funzione “Storia” che prevede la pubblicazione dei momenti della propria giornata, che si cancellano in automatico dopo 24 ore; come succede, da sempre, su Snapchat.

Ma è davvero così utile avere la possibilità di creare degli album su Instagram?

L’applicazione è nata con lo scopo di pubblicare immagini, nell’immediato, andandole poi a modificare con una serie di filtri e, molto probabilmente, questa è stata la sua forza più grande per arrivare ad avere così tanto successo.

Non ti nascondo che più di una volta mi sono chiesto il perché, Instagram, non abbia ancora rilasciato questo aggiornamento e la risposta è stata sempre la stessa:

”Molto probabilmente perché è questa la sua particolarità. Non avere degli album ma una cronostoria fatta d’immagini, altrimenti diverrebbe una copia di Facebook.”

Però i tempi cambiano e visto che il colosso Social è in netto calo tra gli utenti più giovani, a differenza di Instagram che viene utilizzato per la maggiore, il caro Mark ha deciso di dare una possibile marcia in più all’applicazione fotografica.

Secondo Mashable la funzionalità sarà disponibile a breve ma per ora è in fase di test solo per alcuni utenti su dispositivi Android.

Sicuramente sarà una gran bella funzionalità per gli account Business, i quali avranno la possibilità di dividere per album i prodotti da loro proposti, anche se questa nuova funzionalità si pensa preveda solo 10 immagini per singolo Album.

Mentre per gli users standard non vedo una così tale rivoluzione. Sinceramente io non sento la necessità di creare album dei miei ricordi su Instagram, per questo scopo preferisco utilizzare altre piattaforme come Facebook, Pinterest, o Flickr.

Ora non ci rimane che aspettare questa nuova funzionalità, testarla e capire quanto potrà esserci utile in materia di Marketing.

E tu, cosa ne pensi?

Ciao!