I blog stanno morendo? NO.

In Memory of Blog

Qualche giorno fa, mentre leggevo gli ultimi aggiornamenti di stato dei miei contatti Facebook, mi ha colpito una frase:

“I Blog? Roba stravecchia! Perché, c’è qualcuno che li legge ancora?”

Dopo essermi preso dieci minuti per ridere (dicono bisognerebbe ridere almeno 10’ al giorno per godere di ottima salute, quindi grazie mille per avermi fatto questo regalo.) ho espresso il mio pensiero sulla questione e ho seguito il post del mio contatto per vedere cosa ne pensavano i suoi contatti.

Alcuni contatti erano d’accordo con l’utente, altri in totale disaccordo.

Chi sostiene che i blog siano morti, o con un piede nella fossa, sono 2 tipi di utenti:

– Quelli che prendono per oro colato le notizie condivise su Facebook, o altri social network, senza approfondire il Link di riferimento e quindi basandosi solo sul titolo;

– Quelli che hanno aperto un blog e dopo pochi mesi lo hanno abbandonato perché hanno fallito nella sua gestione;

In merito ai primi, evito di spendere parole. Cosa si può pretendere da chi si indigna per una notizia, leggendone solo il titolo?

Per i secondi, provo tristezza perché si sono arresi e, piuttosto che dare il massimo nel progetto, si nascondo dietro la classica frase: “Non serve a nulla, è una stronz***. Gli unici blog che funzionano sono quelli dei Blogger che pagano per avere visibilità.”

Anche tu pensi che i blog stiano morendo e non servono a nulla, tanto meno alle aziende? Allora soffermati un attimo a visionare questo grafico:

il-blog-e-morto-opcommunication-1

Al primo posto, come incremento di traffico verso il tuo sito web, e quindi aumento di Inbound marketing, troviamo i blog, subito seguiti dalla SEO.

Se non bastasse, guardiamo assieme anche quest’altro grafico:

il-blog-e-morto-opcommunication-2

Come puoi vedere, più post pubblicherai al mese e più sarà alto il traffico che veicolerai verso il tuo sito web.

Più post pubblicherai durante l’anno e prima aumenterai la tua Lead Generation, ovvero la creazione di utenti rappresentati dai consumatori potenzialmente interessati ai prodotti, o servizi, offerti da un’azienda.

Sicuramente il blog non è l’unica soluzione definitiva per trovare nuovi clienti online ma abbinato a una buona strategia di marketing, e una perfetta gestione dei social media, è uno strumento potentissimo per promuovere il tuo brand, dandogli una voce autorevole.

E tu, pensi che i blog siano un canale di comunicazione superata? Scrivilo nei commenti.

Ciao.