Boomerang: cos’è e come usarlo

Sicuramente anche tu ti sarai accorto di quegli strani video che girano su Instagram, come post e storie. Sono i Boomerang, semplici clip che continuano ad andare avanti-indietro in loop; per crearli ti basta scaricare l’applicazione e poi caricarli sul tuo profilo social preferito, mentre se vuoi creare una storia Instagram, ti basterà selezionarla tra le opzioni del tipo di contenuto che vorrai condividere.

Questa tipologia di video è molto divertente e se studiata in modo adeguato può anche far diventare virale un tuo post. Puoi utilizzarla per riprendere parti di processi produttivi della tua azienda per rendere più piacevole la vista del post.

Io la trovo molto utile nella condivisione delle storie giornaliere di Instagram.

Naturalmente per rendere unico, e virale, il tuo boomerang dovrai prestare attenzione al tipo di movimento che vuoi filmare; un oggetto in movimento, una persona o anche un oggetto statico dove farai muovere solamente la tua fotocamera durante la ripresa. Più terrai ferma la tua mano e migliore sarà la riuscita del boomerang.

Una volta creato il tuo clip, puoi condividerlo su Instagram andandolo a migliorare con dei filtri o puoi modificare i frame di inizio e fine del mini clip.

Inoltre, se deciderai di condividerlo nella sezione storie, potrai aggiungere scritte e adesivi per rendere il tuo boomerang ancora più divertente.

Puoi utilizzare questo tipo di contenuti per lanciare il nuovo prodotto della tua azienda o per mostrarne alcune potenzialità generando poi interesse verso gli utenti. Inoltre, per gli account business, c’è la possibilità di aggiungere un link alle proprie storie che, con un semplice ”swipe”, porterà l’utente alla pagina che hai impostato; una perfetta Call to Action!

Vuoi una consulenza per la gestione del tuo profilo Instagram Aziendale o non sai come utilizzare i social network per promuoverti? Contattami per una consulenza.

ciao!