Come non perdere nessun articolo

Oggi siamo sempre più bombardati da newsletter, blog e articoli che troviamo sui social network. Ma come facciamo a non perdere le informazioni che realmente ci interessano?

Da quando ho fatto della mia passione un lavoro, sono sempre alla ricerca di articoli per studio, scambi d’idee con colleghi, ispirazione per nuovi articoli ma, come ben sappiamo, la rete ne è piena e il tempo è poco, quindi ogni volta che trovo un articolo attendibile e non ho tempo di leggerlo, lo archivio per consultarlo in seguito.

Un’applicazione molto utile a tale scopo è POCKET.
È possibile utilizzarla sia in versione Free che a pagamento (Premium) e grazie alla sua funzione Cloud, potete utilizzarla su qualsiasi dispositivo. Mentre sei al lavoro e trovi un articolo interessante lo archivi e poi, una volta che sei a casa comodo sul tuo divano, potrai aprirlo tranquillamente dal tuo tablet o smartphone.

Ad oggi è il servizio più popolare per questo tipo di utilizzo e conta circa 1500 applicazioni con le quali integrarsi. È disponibile per tutte le piattaforme: iPad, iPhone, Adroid, Windows, Mac, Kindle, Kobo, Google Chrome, Safari, Firefox e Opera.

Passando alla versione Premium le differenze sono:

– Stop delle inserzioni pubblicitarie;
– Una volta salvato un articolo, anche se verrà eliminato dal web, non verrà mai eliminato dal vostro archivio;
– L’attività di ricerca è più veloce e rapida grazie a contenuti specifici;
– Pocket vi suggerirà dei TAG inerenti a ciò che avete salvato;
– Regolazione automatica della luminosità in base alla luce percepita dal dispositivo;

Io utilizzo la versione gratuita e mi trovo ugualmente molto bene; salvo gli articoli, archivio e organizzo il tutto con dei miei Tag di ricerca. Naturalmente dovrai valutare tu, in base al tuo utilizzo, se la versione gratuita è sufficiente per te o meno.

L’iscrizione, e accesso all’applicazione, può avvenire tramite nuova iscrizione o utilizzando la registrazione attraverso Google o Firefox.
Inoltre, grazie all’integrazione con Twitter e Facebook, l’applicazione ti suggerirà argomenti di tuo interesse da poter visualizzare.

Ora non avrai più scuse per perdere news!

Ti è piaciuto l’articolo? Aiutami a condividerlo sui tuoi social network preferiti!