Il metodo Zeigarnik

Sai che conosci già il metodo Zeigarnik ma non lo sai ancora? Ti ci scontri quasi ogni giorno, se non quotidianamente, ma non te ne rendi conto; ma non preoccuparti, in questo post, tra poco, scoprirai cos’è e come utilizzarlo a tuo favore per l’autopromozione.

Cos’è il metodo Zeigarnik?

Iniziamo col puntualizzare che più che metodo sarebbe meglio definirlo effetto e prende il nome dalla psicologa Lituana Bluma Zeigarnik.

All’inizio del ‘900, la dottoressa, era seduta al tavolo di un ristorante e notò uno strano comportamento dei camerieri:

”Ciascun cameriere ricordava esattamente ogni singola comanda ancora da servire, rimuovendola dalla propria mente subito dopo averla completata.”

Da buona studiosa, Bluma, una volta tornata nei suoi laboratori, decise di testare questo strano comportamento assieme a un gruppo di partecipanti, così diede loro una ventina di compiti semplici da svolgere, come la realizzazione di un puzzle, piccoli lavoretti manuali, realizzazione di collanine e braccialetti.

La dottoressa Zeigarnik era molto burlona così, di tanto in tanto, andava a rompere le palle ai poveri partecipanti proprio mentre erano in ballo con lo svolgimento del loro compito e segnava, sul suo taccuino, il nome del partecipante e che tipo di attività stava svolgendo mentre veniva interrotto.

Finito l’esperimento, la dottoressa, intervistò i partecipanti all’esperimento chiedendogli quali compiti, tra i 20 assegnatogli, si ricordavano meglio e tutti evidenziavano il fatto che ricordavano più chiaramente i compiti dove erano stati interrotti, proprio come i camerieri notati dalla Zeigarnik.

Sicuramente starai pensando:

“Ok, interessante ma come posso applicarlo all’autopromozione?”

Tranquillo, ora ci arriviamo.

Zeigarnik e Cinema

Sicuramente anche tu, ti sarai appassionato a qualche serie TV, se non tu, qualche tuo amico o tua nonna con Beautiful.

L’effetto Zeigarnik è utilizzato tantissimo nel mondo cinematografico, in particolar modo proprio nelle serie televisive.

Non ti sei mai chiesto cosa ti spinge a guardare episodio dopo episodio di The Walking Dead, del Trono di Spade o di Breaking Bad? Cosa ci trova nonna di tanto entusiasmante in Beautiful tanto da non perdersi neanche un episodio?

Perché abbiamo un effetto calamita verso le serie Tv?

Se hai notato, ogni puntata, si conclude proprio sul più bello, lasciando l’effetto suspance al quale l’effetto Zeigarnik è prettamente collegato.

Questo metodo non è utilizzato solamente nelle serie Tv ma anche nei film suddivisi in più capitoli; come successe, ad esempio, con la morte di Harry Potter o con la comparsa di Loki in Thor 2 nel finale del film.

L’effetto Zeigarnik è il fenomeno psicologico alla base del funzionamento narrativo, e cinematografico, del cliffhanger, ovvero la brusca interruzione di un racconto, film, o episodio, in fase conclusiva dello stesso.

Ora hai capito il collegamento e come utilizzare l’effetto Zeigarnik? Probabilmente non ancora ma ci sei vicino e ora te lo spiego definitivamente nelle prossime righe.

La soluzione

Se sei arrivato a leggere fino a qui, allora l’effetto Zeigarnik che ho creato ha funzionato alla perfezione. Se hai notato ho utilizzato alcune frasi tra cui:

“Ok, interessante ma come posso applicarlo all’autopromozione?” – Tranquillo, ora ci arriviamo.

Ora hai capito il collegamento e come utilizzare l’effetto Zeigarnik? Probabilmente non ancora ma ci sei vicino e ora te lo spiego definitivamente nelle prossime righe.

Queste due frasi sono l’esempio lampante dell’effetto Zeigarnik.

Hanno generato interesse e curiosità, da parte tua, nell’articolo tanto di portarti fin qui nella sua lettura.

Questa è una tecnica molto valida che puoi utilizzare nei tuoi post per creare un interesse verso ciò che proponi aumentandone la curiosità.

Ricorda che quando crei dei contenuti, video o scritti, a me no che tu non sia il primo del tuo settore a realizzarlo, probabilmente sarai uno dei tanti a creare quel tipo di post e per differenziarti dalla concorrenza, dovrai creare qualcosa di molto particolare. Con questo metodo puoi aumentare interesse e curiosità su ciò che hai da raccontare, o descrivere, inerente alla tua attività.

Vuoi approfondire l’argomento? Contattami per una consulenza.

Se ti è piaciuto l’articolo, aiutami a condividerlo.

Ciao!