Il post perfetto: LinkedIn

Come si scrive un buon post sui Social Network?

Da oggi, per 10 appuntamenti settimanali, parlerò di come creare un post perfetto su ogni piattaforma Social.

Dico sempre che scrivere è una cosa, farlo per il web è totalmente differente; scrivere sui Social Network è ancora diverso.

Ti sarai accorto anche tu che alcuni contenuti che pubblichi, sui vari social network, sono più cliccati e seguiti di altri. Come mai?

Sicuramente uno dei motivi è l’orario in cui viene pubblicato il post, e al riguardo puoi trovare una breve guida leggendo un mio vecchio articolo “A che ora pubblicare sui social media”; altro fattore, importantissimo, è il contenuto.

In questo caso, quando parlo di contenuto, non mi riferisco solo a cosa, e come, è scritto il post che andrai a pubblicare ma faccio riferimento anche alla forma ed impaginazione dell’articolo stesso.

“Come un buon sarto prende una qualsiasi stoffa e vi realizza un abito su misura perfetto, per ogni suo cliente, così un buon social media manager deve essere in grado di plasmare al meglio un contenuto di qualità su ogni piattaforma web.”

Da oggi, per i prossimi mercoledì, troverai dei piccoli trucchi per far si che il tuo articolo calzi a pennello su tutti i social network.

Iniziamo con LinkedIn.

LO STATUS

Il post che andrai a inserire nell’aggiornamento di stato, dovrà essere chiaro e d’impatto. Dovrai dare tutti gli elementi necessari per far si che il lettore sia catturato, e coinvolto, da ciò che stai cercando di comunicare.

Meglio aggiungere qualche hashtag rilevante, per far sì che il tuo articolo sia trovato durante ricerche specifiche.

INSERIRE COLLEGAMENTI

Oltre che al testo, nello status, puoi aggiungere un collegamento che rimandi all’articolo sul tuo blog, per approfondire meglio l’argomento.

Con lo status crei un messaggio accattivante per il lettore, di modo che poi, incuriosito, vada a cliccare il link che hai pubblicato e, oltre che approfondire l’argomento, continui la navigazione sul tuo sito web.

MODIFICARE LA DESCRIZIONE LINK

Come su tutti i social network, quando andiamo a fare copia e incolla di un link, si crea un’anteprima dell’articolo che vogliamo condividere.

Su LinkedIn però, a differenza di altri, cliccando sulla descrizione dell’anteprima possiamo andare a modificare il testo che ci propone il Web, con qualcosa di ancora più accattivante.

CONTROLLA LE STATISTICHE

LinkedIn, a differenza di Facebook Pagine, dà la possibilità di monitorare le statistiche d’interazione di tutto il tuo profilo; dagli articoli, ai post blog di Pulse, alle visite del tuo profilo.

Come ho già detto su altri articoli, e non mi stancherò mai di ripeterlo, le insight sono importantissime per capire dove sbagliamo e cosa migliorare.

INTERAGISCI CON I COMMENTI

Altro consiglio scontato ma sottovalutato, le interazioni attraverso i commenti al post. Una volta che abbiamo pubblicato l’aggiornamento di stato, i nostri contatti inizieranno a consigliare, condividere e commentare l’articolo. Interagisci con i commenti per rafforzare il legame del contatto.

Se vuoi consultare il mio profilo LinkedIn lo trovi cliccando QUI.

Aiutami a condividere l’articolo e segui la mia pagina Facebook, o blog di Pulse, per non perdere i prossimi articoli.

Ciao!