Social Network per aumentare le vendite? Si può!

È possibile aumentare il fatturato con l’aiuto dei Social Network?

Nonostante lo scetticismo di moltissimi imprenditori, in molti mi fanno questa domanda. La risposta è SI ma bisogna vedere come.

L’utilizzo dei Social Network non è così semplice come si può pensare.

Spesso mi capita di sentire, o prender parte, a discussioni con parecchi imprenditori che snobbano i social network, o sono fermamente convinti che siano solamente una perdita di tempo per ragazzini e nerd. Come dico spesso, non si inventa nulla di nuovo ma col passare del tempo cambiano soltanto le modalità di promozione e comunicazione.

Fino a qualche anno fa la comunicazione, e promozione dei propri prodotti, avveniva solo tramite pubblicità con i grossi media come le emittenti radiofoniche e televisione.

Con l’evolversi dei canali social, l’arrivo delle pagine fan, profili Instagram, Twitter o canali YouTube, ora, la promozione, è alla portata di tutti.

Chi continua a pensare all’inutilità di questi canali, sta commettendo un grave errore e, se non cambierà la propria visione di business, rimarrà tremendamente indietro rispetto alla concorrenza. In parole povere: “Puoi avere il miglior prodotto, o servizio, ma se non saprai promuoverlo correttamente, rimarrà nel tuo magazzino o nel cassetto delle tue idee brillanti.”

Importanza dei Social Media nel tuo lavoro

Molte aziende sono fermamente convinte dell’inutilità Social, molto probabilmente perché sono rimaste scottate dall’incapacità di utilizzarli o perché hanno affidato la loro comunicazione in rete a personale non preparato a dovere.

Social Media Marketing non significa condividere foto dei propri prodotti, corredati da relativi link di approfondimento che rimandano al sito istituzionale della società.

Fare social media marketing significa far conoscere i propri prodotti, e la propria realtà lavorativa, attraverso una strategia promozionale mirata a prendere i giusti utenti potenzialmente interessati a ciò che vogliamo loro proporre.

I Social Network, così come i blog aziendali, non sono strumenti creati per effettuare delle vendite dirette ma bensì per convogliare traffico web qualificato verso il nostro sito internet.

Com’è possibile fare ciò?

Innanzitutto bisogna creare una fan base di pubblico fidelizzato e opportunamente in target con i nostri prodotti, o servizi, di modo che potremmo andare a ottimizzare al massimo il nostro lavoro e potremo raggiungere in modo più semplice i nostri obiettivi.

DIFFERENZIARE LA COMUNICAZIONE TRA I SOCIAL

Ogni social ha le proprie caratteristiche. Puoi approfondire ogni tipo di Social Network attraverso la mia guida IL POST PERFETTO dove spiego come condividere lo stesso post attraverso più canali, senza mai perdere il focus del portale dove stiamo lavorando.

Ogni canale ha le proprie regole quindi, prima di spendere utili risorse, studia cosa vuoi comunicare e dove. Ricorda che non tutti i social possono essere utili per la promozione della tua attività. Studia i vari social network e cerca di capire quale può essere più o meno utile per promuovere il tuo business.

FIDELIZZAZIONE O ENGAGEMENT

Se vuoi aumentare le vendite, devi fidelizzare gli utenti creando rapporti reali con i tuoi fan. Lo scopo dei social è proprio questo, diminuire la distanza tra azienda e consumatore, andando a rafforzare il rapporto di fiducia dell’utente verso la tua realtà lavorativa.

Attraverso questi nuovi media avrai la possibilità di interagire, attraverso commenti e messaggi, con i tuoi potenziali clienti, andando a capire cosa potresti migliorare, o aggiungere, attraverso le loro richieste. Inoltre potresti anche trovare nuovi partner commerciali e ampliare così la tua rete di vendita o investire in nuove opportunità di business.

Ricorda sempre che siamo persone e a tutti noi piace avere a che fare con persone reali. Ecco perché è importante avere un buon social media manager che si prenda cura della tua community.

CONTENUTI DI QUALITÀ

Non mi stancherò mai di dirlo, sopratutto ora che Facebook, e di conseguenza Instagram, stanno andando a incrementare sempre di più la crescita delle fan page, grazie alle campagne di Advertising.

Ogni volta che condividi in rete un video, un’immagine o un contenuto di testo, questo sarà visibile a tutti. Ecco perché dev’essere di qualità. Sempre più spesso vedo post sponsorizzati, da parte di aziende e liberi professionisti, dai contenuti agghiaccianti, scritti o girati con una superficialità a dir poco imbarazzante.

I social ci danno visibilità ma noi dobbiamo dar loro qualità, altrimenti, in rete, faremo la figura degli improvvisati, andando a perdere la fiducia dei nostri potenziali clienti.

HASHTAG

Anche qui non mi stancherò mai di far formazione in merito a uno strumento utilissimo. Di hashtag, ne ho parlato più volte ma non è mai abbastanza.

Identificato con il cancelletto (#) che precede una parola che vogliamo targhettizzare, serve per far trovare il contenuto da noi condiviso a quegli utenti che non ci conoscono, o che stanno facendo ricerche per quel determinato contenuto.

Ti faccio un esempio:

Vuoi dare maggiore visibilità al tuo ultimo articolo che spiega l’ultima ricetta di un cocktail estivo? Bene, potresti utilizzare i seguenti hashtag: #drink #cocktail #summer #nightlife #instadrink
Potresti anche taggare la tua città e il nome del locale.

Evita però tag del tipo: #lecosebellelefacciamosolonoi #iDrinkPiùBuoniLifaccioIo, non servono a nulla e ti faranno passare per un adolescente.

PER FINIRE

Beh, ora se ti diranno che i social network sono inutili per aumentare le vendite, puoi dirgli a gran voce che si sbagliano.

La giusta strategia di Social Media Marketing ti aiuterà a portare traffico qualificato al tuo portale web e questo processo, aiutato dalla fidelizzazione degli utenti, aiuterà la tua azienda ad aumentare la propria presenza online e, conseguentemente, le vendite!

Ti è piaciuto l’articolo? Aiutami a condividerlo con i tuoi contatti e ricordati di seguire la mia fan page per non perdere tutti i miei aggiornamenti.

Ciao!