Workshop concluso. Ma davvero è tutto chiaro?

Ci sono domande? Avete capito tutto?

Mercoledì ero allo SMAU e ho assistito al Workshop di un amico, Alessio Beltrami di Blog Aziendali. Parlava di Content Marketing ed è stato ben seguito. Questo perché Alessio è molto autorevole nel suo settore ma anche perché è una persona molto disponibile.

Ad ogni corso, o workshop, che ho seguito, o tenuto, vedo costantemente i “corsisti” che continuano a prendere appunti. Ci sono quelli, probabilmente memori dagli anni universitari, che scrivono come matti ogni singola parola e fanno gli schizzi più assurdi per copiare le slide. Poi ci sono quelli più “digital” che prendono appunti qui e là sul loro tablet o laptop, per poi finire con quelli che scattano foto alle slide e registrano gli interventi più salienti.

Insomma, il motto è: “Devo rubare quanto più possibile!”. Giusto come pensiero, anche perché se segui un corso, e ritieni utile il tema trattato, ogni informazione è preziosa e non devi fartela scappare.

Alla fine di ogni corso mi chiedo: “Ma quanto avranno capito? Chi metterà in pratica davvero quello che hanno sentito e visto oggi?”

Un Workshop, di 50 minuti, non è la chiave per avere successo ma è uno strumento per iniziare a metterne le basi. Durante queste iniziative vengono dati consigli utili e pratici che se seguiti danno danno dei risultati; ma il tutto va seguito e sviluppato con costanza.

Seguire una lezione di Content Marketing non fa di te un Content Specialist.

Io penso che una bassissima percentuale di corsisti applichi le dinamiche, e i trucchetti del mestiere, spiegati durante workshop e corsi. Probabilmente perché sono consigli utili ma che non generano un risultato immediato e oggi, il cliente tipo, vuole soluzioni immediate.

Ricordo una volta quando cercai di spiegare, durante una cena, il mio entusiasmo verso i blog. Ho cercato di far capire la loro potenzialità. Beh, mi è stato risposto: “Due anni fa ho provato a scrivere due articoli, non li ha letti nessuno. Quindi non servono a nulla e ho lasciato perdere.”

Questa è la classica frase di chi non ha capito niente di quello che hai spiegato ma il problema più grande è che questa frase va a danneggiare chi ha tenuto il corso, perché il problema non sta nel mezzo ma nell’esecutore.

Non esiste nessuna formula di marketing immediato che ti porterà ad aumentare i clienti un giorno per l’altro. I Blog, i contenuti, le pagine fan, SEO, sono tutti strumenti indispensabili ma richiedono costanza nel loro utilizzo.

Tu cosa ne pensi? Scrivilo nei commenti.

Ciao!